Metodo degli ambasciatori


 

 

 

 

 



Connotati
Applicazioni
Il metodo è adatto




 
Il metodo degli ambasciatori offre la possibilità di ottimalizzare l'insegnamento di gruppo, caratterizzato dalla suddivisione dei compiti fra gli allievi, mantenendo un alto grado di attività personale, nonché di autocontrollo. Il metodo è caratterizzato da due fasi principali:


Fase 1
Attraverso la suddivisione dei compiti, gli allievi acquisiscono le conoscenze di un determinato settore servendosi del materiale didattico messo a loro disposizione. In questo modo diventano "esperti" in un ambito ben definito. Gli allievi che hanno in comune la stessa specializzazione si riuniscono in seguito in gruppi definiti di "analisi", allo scopo di approfondire le conoscenze già acquisite.
.

Fase 2
A questo punto si formano cosiddetti gruppi di "interscambio", ai quali aderiscono gli ambasciatori provenienti dai gruppi di analisi. Gli esperti spiegano ai membri del gruppo quanto approfondito, dando così vita ad una specie di puzzle, dal quale scaturisce il prodotto finale, contraddistinto dal fatto che ogni allievo ha una visione d'insieme della tematica affrontata.


 

>