Progetti


Tra palco e realtà

Dove ragazze e ragazzi possono ancora sperare

«Tra palco e realtà» si è sviluppato nel contesto dei progetti di educazione alla salute promossi dalla scuola ed è nato dall'idea di permettere ai ragazzi di diventare attori primari nella promozione dei propri fattori di salute. Questi ultimi erano chiamati ad assumere un ruolo centrale nella progettazione, realizzazione e valutazione di iniziative e interventi del proprio benessere psicofisico, relazionale e ambientale a scuola e nel territorio.

Il fulcro del progetto era legato indissolubilmente al termine «speranza» ed era lì che i ragazzi attingevano per riempirsi di energia e di entusiamso. Erano mossi dalla consapevolezza di poter essere i protagonisti di un cambiamento loro e dei coetanei, di poter incidere concretamente nell'ambiente in cui vivono.

«Tra palco e realtà» ha voluto essere questo, ma è diventato molto di più. È stato un'esperienza arricchente sia dal punto di vista umano sia professionale e ha permesso a tutti, ragazzi e animatori, di trascorrere bei momenti di progettualità, di idealismo, di spirito giovanile fra le mura scolastiche.

Luca Beti



Per ulteriori informazioni rivolgersi a
 Luca Beti